THOMAS CENTARO
presenta

Spettacolo di prosa tratto
DAL ROMANZO DI FRANK L. BAUM

Sceneggiatura e Regia
THOMAS CENTARO

DATA UNICA
21 APRILE 2018

Teatro Pime

Via Mosè Bianchi, 94 - Milano

Inizio Spettacolo

h. 20:45

Apertura Cassa

h. 19:00

Apertura Sala

h. 20:00

HAI BISOGNO DI ALTRO? LEGGI LE F.A.Q.

SPETTACOLO

LOCANDINA

I biglietti saranno disponibili sul circuito VivaTicket dal 26/02/2018. Per non perderti l'apertura delle prevendite iscriviti alla newsletter.

SINOSSI

Tratto dal celebre romanzo di Frank Lymann Baum, “Il Mago di Oz” è una favola senza tempo che vede protagonista Dorothy, una ragazzina che vive con i suoi zii in una fattoria del Kansas. Dopo un rocambolesco volo all’interno della sua casetta provocato da un terribile ciclone, Dorothy atterra nel regno di Oz, un paese magico e affascinante che non ha nulla a che fare con il Kansas, abitato da due streghe buone e due streghe cattive, dove l’unica persona in grado di riportarla dai suoi zii è il grande e potente Mago di Oz, che vive e regna nella scintillante città di Smeraldo.
Percorrendo il Sentiero Dorato, Dorothy incontrerà lo Spaventapasseri, l’Uomo di Latta e il Leone Codardo, con i quali stringerà un profondo legame di amicizia e condividerà un lungo viaggio alla ricerca di sé stessa, in un mondo i cui surreali abitanti non sono poi così tanto diversi da chi si può incontrare nella vita reale, dall’irresistibile humor dei protagonisti alle tinte gotiche della Strega dell’Ovest. Una storia dall’immenso valore morale che inneggia a quegli ideali in cui tutti dovrebbero credere sempre: l’amore, la saggezza, il coraggio, l’amicizia e il senso di famiglia, sono alla base di questo incantevole classico, in un regno magico in cui perdersi diventa l’opportunità di incontrare nuovi amici, e il concetto di casa muta nella sensazione di trovarsi nel posto giusto. Il mistero della magia, il fascino dell’avventura, le meraviglie del viaggio, il pericolo degli imprevisti e la potenza dei personaggi di Baum, sono reinterpretati nello spettacolo dalla fantasiosa regia di Thomas Centaro, creando una sinergia perfetta tra il libro e l’adattamento teatrale, per uno spettacolo rivolto sia agli adulti che ai bambini, perché non esiste un’età giusta per sognare ad occhi aperti.

NOTE DI REGIA

Una ragazzina del Kansas, uno Spaventapasseri parlante senza cervello, un Uomo di Latta senza cuore ma irresistibilmente fragile, e un Leone senza coraggio e molto affettuoso, dimostreranno che tutti hanno diritto a sognare, e che soprattutto, da soli, è quasi impossibile risolvere i propri problemi. Per questo si è aggiunto un personaggio inedito, Shelly, la bambola di pezza di Dorothy, che una volta giunta con lei ad Oz prende vita, attribuendo un valore aggiunto alla vicenda. Un alter ego dei protagonisti risolutiva, intelligente, ardimentosa e sensibile, che in sé racchiude tutto quello che i personaggi principali cercano, ma evidentemente, proprio come per loro, a lei non basterà… Ed è qui che entrano in gioco i punti cardine del Regno di Oz: le Streghe. Collocate ognuna in un’area geografica della Terra, sono le punte di diamante dello spettacolo, tanto irreali quanto tremendamente umane. La Strega del Nord, simpatica, sexy e svampita, Glinda, la Strega del Sud, eterea bellissima e saggia, e la Malvagia Strega dell’Ovest, seducente e arida, e sono le protagoniste inconsapevoli di una storia nella storia, in cui ciascuna rende questa vicenda ancora più appassionante ed affascinante. Sono proprio loro i personaggi dotati di poteri magici nel Regno di Oz, tanto da essere temute da quell’individuo misterioso arrivato dal cielo e venerato dal popolo che tutti chiamano “il Mago”.
“Il Mago di Oz” è un’avventura divenuta ormai leggendaria, e rivivrà sul palcoscenico con 10 attori e 15 ruoli, con 16 cambi di scena live in grafica digitale e tanti effetti speciali per 2 ore di spettacolo che sarà difficile dimenticare, con un finale inedito, ripreso dall’inizio del terzo romanzo della saga di Oz… perché una volta esauditi i propri sogni, la scelta di tornare indietro potrebbe rivelarsi ancora più difficile.

BIGLIETTI

DATA UNICA

sabato 21 aprile 2018

VIDEO

TRAILER

DOCUMENTARIO

#SEGUIILSENTIERODORATO

Logo-Inst

#Teatro: torna il #musical #parodia "L'ODISSEA - UNA VERA TROYATA"! vi aspetto sabato 24 Febbraio dalle 20:40 al T… https://t.co/DJcGOyIDHV
circa 2 giorni fa | @thomascentaro

Prossima Replica: sabato 21 aprile 2018 | Teatro Pime | Milano

VUOI RIMANERE SEMPRE
AGGIORNATO SU
“IL MAGO DI OZ”?

ALTRI SPETTACOLI

© 2017 Il Mago di Oz. All Rights Reserved.