THOMAS CENTARO

Animazione

Intrattenimento e show

Incentive

Viaggi aziendali e viaggi premio

Team Building

Meeting e convention

THOMAS CENTARO
Animatore Incentive e Team Building

L’animatore dedicato per viaggi incentive e team building è una figura di altissima esperienza nell’entertainment. Completamente diverso da un semplice animatore di un villaggio turistico, è un professionista dello spettacolo che si occupa esclusivamente degli ospiti dell’azienda gestendo attività tailor made su richiesta del cliente. L’abilità sta nel trasformare una situazione statica in una situazione dinamica, con giochi, tornei e serate in esclusiva, personalizzando le attività a seconda del taglio che l’azienda desidera attribuire al proprio evento. L’entertainer diventa così il punto di riferimento degli ospiti, dai bambini ai nonni, lavorando in modo particolare sull’animazione di contatto con simpatia ma con discrezione, senza mai essere invasivo. E’ un elemento imprescindibile per la buona riuscita di un incentive, un punto di successo in più all’identità dell’azienda organizzatrice. Dal 2007 opero in questo settore come libero professionista per le maggiori Incentive House e Agenzie di Comunicazione italiane, e negli anni ho avuto il piacere di accompagnare aziende italiane alle Maldive, Indonesia, Brasile, Emirati Arabi, Tunisia, Egitto, Turchia, Giordania, Kenya, Madagascar, Capoverde, Spagna, Francia, Slovenia, Grecia, Malta, nella nostra bellissima Italia e in tante altre destinazioni nel mondo.

LAST INCENTIVE

Ho accompagnato
UN VIAGGIO AZIENDALE
in SICILIA

Otto giorni di evento in veste di entertainer
giugno 2019

Sono disponibile a Milano e worldwide, per incentive e team building sia in italiano che in inglese, anche per eventi natalizi, premiazioni e cene aziendali. Per vedere la gallery fotografica dei miei incentive e team building clicca qui.

Restiamo collegati
229Voli
105Resort
43Aziende
19Paesi
8% di mondo
1000Sorrisi
Portfolio Incentive

Portfolio Team Building

Viaggiare è fatale ai pregiudizi, ai bigottismi e alle menti ristrette.

Mark Twain